Vini rossi

CAVALLOTTO Bricco Boschis Nebbiolo 2017

43.00

6 disponibili

COD: LNBBRBO17 Categorie: , Tag:

NEBBIOLO 2017 BRICCO BOSCHIS CAVALLOTTO

CAVALLOTTO

La storia

” …   La storia di questa collina comincia con un altro nome, quello di Monte della Guardia. Fu di proprietà di Juliette Colbert, l’ultima Marchesa di Barolo, quella che ospitò Silvio Pellico uscito dalle prigioni austriache, che creò istituzioni benefiche in tutto il Piemonte, che destinò una parte del suo Palazzo Barolo di Torino ad asilo per i figli dei lavoratori e che, non ultimo, creò il BAROLO così come oggi lo conosciamo. La marchesa Juliette lasciò la collina a Giuseppe Boschis, che lavorava quelle vigne. Da allora quella collina è stata chiamata Bricco Boschis.

Nel 1928 il nostro bisnonno Giacomo Cavallotto acquisì l’intera proprietà, creando la Tenuta Cavallotto. Da qui in avanti è una storia di famiglia. Nel 1946 Olivio e Gildo, sotto l’occhio attento del papà Giuseppe e dello zio Marcello, per la prima volta vinificarono interamente la produzione di uva. Creando le prime bottiglie fatte esclusivamente con le uve di questa collina.

Nel 1989 la nostra famiglia decide di acquistare un altro pezzo di storia del vino piemontese: il 60% del cru Vignolo. Le sue uve vinificate in purezza creano il Barolo Riserva Vignolo. Nel 1995, unendo le uve prodotte dalle vigne Colle Sud-Ovest e Punta Marcello, nasce il Barolo Non Riserva, il Cru Bricco Boschis, diretto discendente di quello prodotto dal ’48 al ’67.

Oggi siamo noi – Alfio, Giuseppe e Laura – a guidare la Tenuta Cavallotto, nel rispetto della tradizione di questa collina e della nostra famiglia. Al di sotto di Bricco Boschis abbiamo creato il reparto invecchiamento per i vini nobili, che si affianca al locale per l’imbottigliamento e a quello per l’affinamento, nato nel ’94 e ampliato nel 2008. La storia continua.    ….”

La cantina

Nel 1946, appena finita la guerra, siamo stati fra i primi coltivatori della zona a vinificare le nostre uve in proprio. Ci abbiamo creduto fortemente nonostante le enormi difficoltà di quei tempi. E così nel 1948 nostro papà Olivio ha messo la prima etichetta Barolo Cavallotto su una bottiglia. Anche lei una creatura di famiglia.

Oggi siamo noi, Laura, Giuseppe e Alfio, la quarta generazione di Cavallotto nati e cresciuti a Bricco Boschis. Vinifichiamo solo le nostre uve, da cui otteniamo vini DOC e DOCG: Barolo, Dolcetto d’Alba, Barbera d’Alba, Langhe Nebbiolo, Langhe Freisa, Langhe “Grign” da uve Grignolino, Langhe Chardonnay e Pinner da uve Pinot Nero.

 

LANGHE NEBBIOLO BRICCO BOSCHIS

Il Nebbiolo “Bricco Boschis” nasce in un prestigioso cru del Barolo di Castiglione Falletto. Si tratta di un vino corposo e intenso, con una bella sfumatura di rosa e viola e un finale di sottobosco. Ha una bella freschezza e un’elegante trama tannica. Viene affinato per 15-24 mesi in botti di rovere di Slavonia. Vino fatto come una volta con metodi artigianali.

Vigneto

Nebbiolo e Nebbiolo da Barolo proveniente dalle vigne: Bricco Boschis, Vignane, Codana, Pernanno (100% Nebbiolo).

Caratteristiche del vino

  • Vinificazione: con lieviti naturali, macerazione a cappello semisommerso per 18-30gg.
  • Invecchiamento: tradizionale in botti di rovere di Slavonia per 15-24 mesi.
  • Affinamento: in bottiglia per 6 mesi.

Caratteristiche organolettiche: questo Nebbiolo proviene da uve Nebbiolo da Barolo, generalmente le più giovani. Ottima struttura con profumi tipici del Barolo Bricco Boschis con sentori principalmente fruttati poi floreali e poi ancora speziati, aperti e intensi. Ottima attitudine all’invecchiamento.

Abbinamenti gastronomici: affettati, carni rosse in genere, grigliate, formaggi a grana dura o stagionati, cioccolato.

Peso 1.5 kg
Denominazione

Formato

Producer

Regione

Vitigno

Annata

Vol Alcolico

14,5

Color

Rosso

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “CAVALLOTTO Bricco Boschis Nebbiolo 2017”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare…