Trebbiano

VALENTINI Trebbiano d’Abruzzo 2010

325.00

1 disponibili

COD: TBBAVALE10 Categoria:

VALENTINI Trebbiano d’Abruzzo 2010

La nobile famiglia Valentini, di origine spagnola, risiede a Loreto Aprutino, in provincia di Pescara, fin dal 1600 ed è proprietaria dell’omonima vasta tenuta in cui, già a quei tempi, si producevano vino, olio e grano. I discendenti della famiglia, nelle epoche successive, si sono sempre occupati della gestione della tenuta, anche se hanno svolto attività diverse, ricoprendo anche importanti incarichi a livello locale. Sarà Edoardo, agli inizi del ‘900, ad occuparsi personalmente della gestione della cantina; uomo di grande personalità e carisma si dedicherà con passione e grande competenza soprattutto alla produzione di vini di alta qualità. Oggi è Francesco Paolo, figlio di Edoardo, a guidare la cantina Valentini: è un uomo innamorato del proprio lavoro e dei propri vini, trascorre la maggior parte del suo tempo nella vigna perché afferma che “…il gran lavoro è in vigna, in cantina faccio poco, lascio al vino la libertà di esprimersi“.

Dunque in cantina Valentini tutto si deve svolgere nel modo più naturale possibile, senza interventi chimici o l’utilizzo di lieviti selezionati, pensando proprio come il filosofo greco Socrate: “Guardo e lascio che Madre Natura faccia il suo corso, esiste già tutto, bisogna solo farlo emergere”.

I vitigni coltivati nelle vigne di Valentini sono il Trebbiano, che esiste in queste zone da più di 1000 anni, tanto che ne scriveva già Plinio nella ” Naturalis Historia”, insieme al Montepulciano d’Abruzzo. Francesco Paolo è così meticoloso ed esigente nei confronti dei suoi vini che, se non ne è completamente soddisfatto, non ne mette in vendita annate intere! Nel 2012 si verifica un avvenimento clamoroso: il Trebbiano d’ Abruzzo della cantina Valentini ottiene il titolo di Miglior vino d’Italia, superando altri vini italiani blasonatissimi, in un concorso organizzato dal sommelier Luca Gardini e dal critico Andrea Grigraffini, con una giuria composta da enologi e da critici illustri italiani ed esteri. Una grande vittoria ed una immensa soddisfazione per Francesco Paolo che vede premiata così la sua filosofia di vita!

TREBBIANO D’ABRUZZO

Il TREBBIANO D’ABRUZZO di Valentini è un’istituzione enologica dotata di grande fascino ed energia, divenuta celebre per la sua incredibile longevità. Viene prodotto con tecniche antiche in grandi botti di rovere, dove il vino rimane ad affinare per 12 mesi. La sua personalità è morbida, calda e complessa, in grado di evocare tante varietà di spezie e di frutti maturi. Vino fatto come una volta con metodi artigianali.

Il Trebbiano di Valentini è un bianco leggendario e monumentale, considerabile uno dei più grandi vini italiani. Tra gli appassionati il nome di Valentini equivale a quello di un mito, poiché probabilmente ognuno lo associa all’emozione che una bottiglia di questa storica cantina gli ha fatto vivere. Storica nel vero senso della parola, in quanto è dal 1600 che la famiglia Valentini possiede una vasta tenuta a Loreto Aprutino, dove oltre agli strepitosi Montepulciano e Trebbiano, crescono ulivi che danno vita ad un olio altrettanto prodigioso. Un agricoltura tradizionale e fatta di pochi gesti, che non ha bisogno di certificazioni o slogan. Perché ciò che si trova in bottiglia vale più di ogni parola.

…come una volta…

Il vino Trebbiano proviene da uve in purezza dell’omonimo vitigno coltivate intorno all’areale di Loreto Aprutino. Tutto avviene in maniera assolutamente artigianale ma con attenzione estrema, pertanto alla vendemmia manuale segue un’accuratissima cernita dei grappoli migliori. Le uve vengono successivamente portate in cantina, e dopo la diraspigiatura viene avviata la fermentazione in botti grandi di legno, solo tramite l’intervento dei lieviti indigeni. Affinamento di un anno in botti di quercia da 50 o 70 hl. Il liquido non subisce chiarifiche né filtrazioni.

Il bianco Trebbiano scende nel calice con un ammaliante giallo carico che vira verso il dorato. Il naso è un tripudio assoluto di fiori bianchi, tra cui emerge la ginestra, di caffè e frutta a polpa bianca. Fuoriclasse assoluto, viene fuori gradualmente rivelando sempre una nuova sfaccettatura. Il sorso è magistrale e folgorante, per come congiunge polpa, freschezza e sapidità in un abbraccio unico ed avvolgente. Lunghissimo ed indimenticabile, è una bottiglia che in ogni sua annata mostra bellezza e sfumature differenti. Unico Valentini!

Colore: Giallo paglierino con sfumature dorato

Profumo: Intenso e ricco, sentori complessi e grassi di frutta matura, cioccolato bianco, vaniglia e minerale

Gusto: Pieno e ricco, finale lungo e pulito, mostra carattere e forza per un lungo invecchiamento

Peso 1.5 kg
Denominazione

Formato

Producer

Regione

Vitigno

Annata

Vol Alcolico

12,5

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “VALENTINI Trebbiano d’Abruzzo 2010”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare…