Moscato

Moscato D’Asti Paolo Saracco

15.91

5 disponibili

COD: PSMOAT15 Categoria:

MOSCATO D’ASTI Paolo Saracco

L’azienda

A Castiglione Tinella, in provincia di Cuneo, fin dai primi anni del ‘900 la famiglia Saracco produce il Moscato d’Asti. Questo viene vinificato utilizzando esclusivamente le uve raccolte nei circa cinquanta ettari vitati di proprietà.

Fondata da Luigi Saracco, l’azienda è attualmente appartenente e gestita dal nipote Paolo Saracco. Egli, dopo gli studi in enologia, nel 1988 ha scelto di iniziare a imbottigliare i propri vini, fino ad allora commercializzati sfusi.

Tra i filari, le cure rivolte alle piante di vite sono meticolose e continue, e anche in cantina la massima attenzione è riposta in ogni singolo passaggio produttivo. Prendono vita in questo modo i Moscato di Paolo Saracco, ormai da anni celebri e rinomati in tutto il mondo, e recentemente affiancati anche da ottime etichette di Pinot Nero, Chardonnay e Riesling. Autentica portavoce e simbolo di quella che è una tra le migliori interpretazioni qualitative del Moscato d’Asti DOCG, la cantina di Paolo Saracco può contare al momento su ben 14 distinti appezzamenti vitati, le cui uve, sapientemente gestite e assemblate, danno origine a una gamma di vini eccellente e prestigiosa, che trova per l’appunto nel Moscato la sua massima espressione territoriale.

Note di degustazione

  • PROFUMO: intenso di fiori d’arancio, pesca e timo (prevalentemente profumi primari, quelli già presenti nell’uva)
  • COLORE: giallo paglierino con riflessi verdognoli; perlage fine indice di fermentazione e presa di spuma lenta.
  • GUSTO: intenso, elegante, persistente. Le sensazioni dolci sono ben equilibrate dall’acidità piacevole e dagli aromi fruttati tipici dell’uva moscato.
Peso 1.5 kg
Producer

Vitigno

Denominazione

Regione

Annata

Formato

Amazon Country

Italia

Amazon Wine Type

Bianco

Vol Alcolico

6% vol

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Moscato D’Asti Paolo Saracco”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare…