Vini rossi

GIOVANNI ROSSO Barolo Serra Docg 2013

85.00

3 disponibili

COD: BLSERGRO13 Categorie: , Tag: ,

GIOVANNI ROSSO Barolo Serra Docg 2013

GIOVANNI ROSSO

Da oltre 100 anni la famiglia Rosso è proprietaria dei cru: Cerretta, La Serra, Broglio, Meriame, Sorano, Costa bella, Lirano e Damiano. All’inizio degli anni ’80, Giovanni Rosso ristrutturò gran parte dei vigneti con sesti di impianto modernissimi, atti a produrre solo uva di grande qualità.

Nel 2001 all’età di 27 anni, il figlio Davide, enologo e con esperienze importanti, decise di occuparsi personalmente della vinificazione e dell’élevage dei vini con un unico obbiettivo : «Il vino deve essere la perfetta copia del suo Terroir». La terra è quella “magica” di Serralunga d’Alba, una delle migliori al mondo.

…un progetto tutto nuovo…

Da anni la Giovanni Rosso era alla ricerca di un nuovo terroir ove poter mettersi in gioco.

Il progetto parallelo è nato ufficialmente a maggio 2016 con l’acquisto della tenuta etnea presso la frazione Solicchiata di Castiglione di Sicilia. L’azienda sorge pochi chilometri prima di Passopisciaro ai piedi del Montedolce, un piccolo cratere spento che da il nome alla Contrada. Si tratta del versante nord-est del vulcano, zona particolarmente vocata per la produzione di vini rossi. I nuovi possedimenti si estendono per quattordici ettari in un unico appezzamento; al momento la superficie occupata dai vigneti è di poco superiore ai sei ettari e mezzo, 1.2ha a bacca bianca e 5.5ha a bacca nera, carricante il primo, nerello mascalese il secondo, con piccole percentuali di altre varietà autoctone (come la tradizione locale vuole). La tipologia d’impianto è stata ribattezzata “a candelabro”, si tratta di alberelli dell’età media di quarant’anni sviluppati bidimensionalmente per dar vita a filari; l’altitudine media è di 750m s.l.m.

Prossimamente verrà ristrutturato il palmento antico che domina l’ingresso della tenuta e con ogni probabilità nei prossimi anni verranno impiantate nuove vigne nella parte più alta della proprietà. Il suolo è interamente composto da sabbia lavica, le piante sono allevate in regime biologico; il microclima è unico al mondo e ancora una volta l’obbiettivo è quello di produrre vini in grado di raccontare il terroir con grande stile ed eleganza.

BAROLO SERRA

VINIFICAZIONE

Periodo di vendemmia: metà ottobre.
La fermentazione dura circa 28 giorni con rimontaggi giornalieri e délestage a metà periodo (vinificazione in vasche di cemento).
Affinamento in botti da 25 e 50 hl di rovere francese della Foresta di Fontainebleau (dai 18 ai 36 mesi in funzione dell’annata).

DESCRIZIONE DEL VINO

  • Profumi: l’olfatto è importante, austero, integro, con espressione iniziale severa, poi dilagante in note via via più linde e luminose. Mora, frutti di sottobosco, caffè in grani, liquirizia, poi viola, polpa di ciliegia e lampone. Importante trama balsamica che caratterizza il bouquet fin da subito e negli anni.
  • Palato: gusto, potenza e struttura di primattore. Sapore sapido, tannini fitti ma precisi, lunga persistenza.
  • Abbinamenti: agnello al ginepro, lepre al civet, stracotto piemontese (Temp. serv.: 16°-18° C).
Peso 1.5 kg
Amazon Country

Italia

Amazon Wine Type

Rosso

Vol Alcolico

14

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “GIOVANNI ROSSO Barolo Serra Docg 2013”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare…