Navigation
Account
Carrello 0 items for 0.00

Nessun prodotto nel carrello.

Darmagi GAJA 2007

‹Ritorna indietro
Descrizione

Descrizione

Darmagi GAJA 2007

Darmagi GAJA 2007

La storia

La cantina Gaja, fondata nel 1859 da Giovanni Gaja, arriva dalla Spagna nel XVII secolo.

Nel 1937 Giovanni Gaja pone il suo cognome, con grandi lettere rosse, sulle etichette delle sue bottiglie.

L’azienda dopo la Seconda Guerra Mondiale inizia ad espandersi facendo una serie significativa di acquisti di vigneti.

A prendere le redini del nonno, nel 1961, è Angelo Gaja che all’età di 21 anni, dopo aver studiato la vinificazione presso l’Enological Institute di Alba e presso l’Università di Montpellier in Francia, ha conseguito una laurea in economia presso l’Università di Torino per portare la sua passione all’interno dell’azienda di famiglia.

Angelo Gaja fu un grande sperimentatore ed ha iniziato la produzione di vigneto singolo iniziata con Sorì San Lorenzo nel 1967, Sorì Tildin nel 1970 e Costa Russi nel 1978.

Attualmente ad occuparsi dell’azienda di famiglia sono le sue figlie: Gaia e Rossana. Va poi ricordato che a dare un’impronta decisiva all’azienda è stata anche Clotilda Rey, madre di Giovanni, la quale si è interessata sul come migliorare la qualità rendendola la più elevata possibile per attrarre la clientela desiderata. Prova di ciò, sono i prezzi, elevati ed in proporzione alla qualità ed al prezzo. Altro passo importante è la Gaja Distribuzione il cui core business è l’importazione in Italia di vini e accessori. Nel 1988 Gaja torna nel Barolo con l’acquisizione di 70 ettari di proprietà, qui produrrà il Barolo Sperss.

Note organolettiche

 Colore

  • nero-viola-melanzana di totale opacità .

Profumo

  • molto ricco
  • di eccellente fittezza e concentrazione.

Eccezionale forza aromatica di frutta matura avvolta in spezie.

Ottimo l’equilibrio, con l’ingente componente tannica che accende la sensazione di amarezza, quasi del tutto avvolta nello sviluppo del sapore dalla fluente morbidezza gustativa disponibile.

Impeccabile il bilanciamento dell’indice d’equilibrio aromatico frutto/legno. Pulizia enologica esecutiva impeccabile.

Un vino di tannica maestosità .

Abbinamenti:

  •  piatti come la tagliata di petto d’anatra con scaglie di tartufo bianco d’Alba.
  • Ottimo con i primi saporiti della tradizione piemontese e con i secondi di selvaggina.

Alc. 14% vol.

Informazioni Aggiuntive

Dettagli

Peso 1.5 kg
Producer

Denominazione

Vitigino

Annata

Regione

Formato

Amazon Country

Italia

Amazon Wine Type

Rosso

Vol Alcolico

14

Recensioni (0)

Recensioni

Non ci sono ancora recensioni

Be the first to review “Darmagi GAJA 2007”

Le Nostre Offerte

barbaresco gaja 2009 2008 Vista Veloce

Barbaresco GAJA 2008

Barbaresco GAJA 2008 Barbaresco GAJA 2008 La cantina La cantina Gaja nasce nel 1859 a Barbaresc ed è da sempre riconosciuta come uno dei nomi-simbolo nella produzione di Barbaresco. Dal fondatore Giovanni sino ad Angelo Gaja, questa famiglia ha saputo imporsi nel panorama vinicolo mondiale grazie ad una ricetta ben precisa: la ricerca...
Non disponibile Brunello di Montalcino GAJA Rennina Pieve Santa Restituta 2004 Vista Veloce

Brunello Montalcino GAJA Rennina 2007

Brunello Montalcino GAJA Rennina 2007 Brunello Montalcino GAJA Rennina 2007 La storia La cantina Gaja, fondata nel 1859 da Giovanni Gaja, arriva dalla Spagna nel XVII secolo. In seguito la famiglia ha aperto una taverna a Barbaresco ; qui si potevano trovare ottimi piatti sempre accompagnati dai viniNel 1937 Giovanni Gaja pone il suo cognome, con grandi lettere rosse, sulle etichette...
117.00 Leggi tutto
barbaresco gaja 2009 2008 Vista Veloce

Barbaresco GAJA 2009

Barbaresco GAJA 2009 Barbaresco GAJA 2009 La storia La cantina Gaja, fondata nel 1859 da Giovanni Gaja, arriva dalla Spagna nel XVII secolo. In seguito la famiglia ha aperto una taverna a Barbaresco ; qui si potevano trovare ottimi piatti sempre accompagnati dai vini. A prendere le redini del nonno, nel 1961, è Angelo Gaja che all’età di 21 anni, dopo...

Prodotti Correlati

Sassicaia 1997 1999 2008 2007 2009 2010 Vista Veloce

Sassicaia 2010

Sassicaia 2010 Colore rosso rubino. L’eleganza è la caratteristica principale di questo vino, che unito ad una buona dose di acidità, ne determina una straordinaria lunghezza al palato. Profumi intensi, dolcezza ed equilibrio dei tannini completano in maniera perfetta quest’ annata.
Sassicaia 1997 1999 2008 2007 2009 2010 Vista Veloce

Sassicaia 2002

Sassicaia 2002 Sassicaia 2002 La storia Negli anni vent  Mario Incisa della Rocchetta sognava di creare un vino di razza. Il suo ideale, come per l’aristocrazia dell’epoca, era il Bordeaux.   Essendosi stabilito con sua moglie Clarice nella Tenuta San Guido sulla costa Tirrenica, sperimentò alcuni vitigni francesi (le cui...
Sassicaia 1997 1999 2008 2007 2009 2010 Vista Veloce

Sassicaia 2004 LT 1,5

Sassicaia 2004 Tenuta San Guido LT 1,5 Sassicaia 2004 Tenuta San Guido LT 1,5 Negli anni venti, studente a Pisa, Mario Incisa della Rocchetta sognava di creare un vino di razza. Il suo ideale, come per l’aristocrazia dell’epoca, era il Bordeaux. Così lo descrive in una lettera a Veronelli del 11/6/1974. “..l’origine dell’esperimento risale...
Non disponibile Sassicaia 1997 1999 2008 2007 2009 2010 Vista Veloce

Sassicaia 2006 Tenuta San Guido wine L 0,375

Sassicaia 2006 Tenuta San Guido wine L. 0,375 Sassicaia 2006 Tenuta San Guido wine L. 0,375 Negli anni venti Mario Incisa della Rocchetta sognava di creare un vino di razza. Il suo ideale era il Bordeaux. Essendosi stabilito con sua moglie Clarice nella Tenuta San Guido sulla costa Tirrenica, sperimentò alcuni vitigni francesi e...
296.00 Leggi tutto
Sassicaia 1997 1999 2008 2007 2009 2010 Vista Veloce

Sassicaia 2006 0.75LT

Sassicaia 2006 0.75 LT   Tenuta San Guido Negli anni venti, studente a Pisa, Mario Incisa della Rocchetta sognava di creare un vino di razza. Il suo ideale, come per l’aristocrazia dell’epoca, era il Bordeaux. Così lo descrive in una lettera a Veronelli del 11/6/1974 L’origine dell’esperimento risale agli anni...
Non disponibile Sassicaia 1997 1999 2008 2007 2009 2010 Vista Veloce

Sassicaia 2005 Tenuta San Guido CL 375

Sassicaia 2005 Tenuta San Guido CL.375 Sassicaia 2005 Tenuta San Guido CL.375 Negli anni venti Mario Incisa della Rocchetta sognava di creare un vino di razza. Il suo ideale era il Bordeaux.   Essendosi stabilito con sua moglie Clarice nella Tenuta San Guido sulla costa Tirrenica, sperimentò alcuni vitigni francesi (le cui barbatelle aveva...
129.00 Leggi tutto
Sassicaia 1997 1999 2008 2007 2009 2010 Vista Veloce

Sassicaia 2008

Negli anni venti, studente a Pisa, Mario Incisa della Rocchetta sognava di creare un vino di razza. Il suo ideale, come per l’aristocrazia dell’epoca, era il Bordeaux. Così lo descrive in una lettera a Veronelli del 11/6/1974. ”…l’origine dell’esperimento risale agli anni tra il 1921 e il 1925, quando, studente...
toscana-rosso-paleo-le-macchiole Vista Veloce

Toscana Rosso Paleo Le Macchiole

Toscana Rosso Paleo Le Macchiole 2012 Il Paleo Rosso è nato nel 1989. Nato come un classico taglio bordolese, viene ormai prodotto dal 2001 da uve 100% Cabernet Franc. Una decisione coraggiosa che lo differenzia dagli altri vini bolgheresi, per lo più assemblaggi. Una bella storia di ostinazione e sfida allo stereotipo...
Sassicaia 1997 1999 2008 2007 2009 2010 Vista Veloce

Sassicaia 2011

Sassicaia 2011  Tenuta San Guido Doc Bolgheri Sassicaia Annata 2011 Annata 2011 L’andamento climatico del 2011 è stato ottimo per la vitivinicoltura di Bolgheri. Può essere annoverata tra le migliori annate del 2000. L’inverno è stato rigido con temperature al di sotto della media stagionale, soprattutto nei mesi di novembre...
Darmagi GAJA 2007 Vista Veloce

Darmagi GAJA 2008

Darmagi GAJA 2008 Cantina GAJA Gaja è oggi una cantina che conta solo in Piemonte quasi 100 ettari di vigneti di proprietà controllati. La cantina Gaja nasce nel 1859 a Barbaresco, nel cuore delle Langhe, ed è da sempre riconosciuta come uno dei nomi-simbolo nella produzione di Barbaresco. Dal fondatore...
Torna all'inizio