Navigation
Account
Carrello 0 items for 0.00

Nessun prodotto nel carrello.

Brunello di Montalcino Il Marroneto 2011

‹Ritorna indietro
Descrizione

Descrizione

Brunello di Montalcino Il Marroneto 2011

Brunello di Montalcino Il Marroneto 2011 è un vino elegante, classico e strutturato.

Il Marroneto fu acquistato nel 1974 da Giuseppe Mori, padre dell’attuale proprietario dell’azienda Alessandro. Quando l’avvocato Mori piantó il primo fazzoletto di vigna, i due fratelli Andrea ed Alessandro mostrarono subito un grande interesse in esso. La famiglia Mori inizió cosí a fare il vino nelle prime due piccole stanze del Marroneto, allora le uniche disponibili.

Dopo questi piccoli passi Il Marroneto iniziò ad evolversi; la cantina venne ingrandita e Alessandro decise di continuare a far vivere Il Marroneto ed il suo Brunello.
Rese così questa sua grande passione la sua propria filosofia di vita.

Oggi è lui in persona che fa il vino, con grande amore, attenzione e passione; dalla raccolta all’imbottigliamento lo segue giorno dopo giorno. La passione e l’entusiasmo che ne derivano sono straordinarie. Coltiva solo Sangiovese e lo lavora in purezza. Non interviene molto sulle vigne, non usa alcun tipo di erbicida o prodotti particolari per la protezione della pianta. Ama del suo vino la capacità di esprimere la frutta ed i suoi profumi, di resistere 4 anni in legno – anni che il disciplinare del Brunello impone – e di rimanere dopo tutto questo tempo autentico, delicato, elegante.

Oggi Il Marroneto è considerata una delle dieci aziende storiche di Montalcino (Siena) tra le più rinomate, importanti e conosciute nel nostro territorio e fuori.

Il Brunello il Marroneto è un vino tradizionale, invecchiato in botti grandi di rovere di Allier e di Slovenia, vinificato secondo i sistemi tradizionali di Montalcino; ne deriva un vino molto elegante, ricco di profumi, classico, adatto alla meditazione. Un vino che suscita grandi emozioni, come grande è l’amore e la cura con cui è stato creato.

Un sangiovese che conferisce ai vini eleganza e profumazioni di antica memoria.

Vinificazione: in vasche d’acciaio con rimonta continua per i primi 2 giorni; sale in temperatura in 5/6 ore a 33/34 gradi. La fermentazione dura circa 11/12 giorni.

Affinamento: invecchiato in botti di rovere da 25 quintali per 39 mesi. Diviene Brunello dopo 5 anni, considerando anche 10 mesi di affinamento in bottiglia.

Note di degustazione

Colore: rosso rubino, con riflessi granati.
Bouquet: profumi, eleganti intensi e complessi con sentori Eterei Anice e frutti di bosco maturi.
Gusto: al palato si presenta caldo con morbidi tannini.

Informazioni Aggiuntive

Dettagli

Peso 1.5 kg
Vitigino

Producer

Regione

Annata

Formato

Amazon Country

Italia

Amazon Wine Type

Rosso

Vol Alcolico

14,5

Denominazione

Recensioni (0)

Recensioni

Non ci sono ancora recensioni

Be the first to review “Brunello di Montalcino Il Marroneto 2011”

Le Nostre Offerte

Brunello di Montalcino DOCG Castelgiocondo 2009 Vista Veloce

Brunello di Montalcino Castelgiocondo Marchesi de’ Frescobaldi 2010

Brunello di Montalcino Castelgiocondo Marchesi de’ Frescobaldi 2010 Brunello di Montalcino Castelgiocondo Marchesi de’ Frescobaldi 2010 DENOMINAZIONE: Brunello di Montalcino DOCG DESCRIZIONE: Nasce da una rigorosissima selezione di sole uve Sangiovese nel vigneto, dove si rispettano scrupolosamente tutte le caratteristiche necessarie ad esaltare questa antico vitigno: l’altitudine ideale, i suoli drenanti e...

Prodotti Correlati

toscana rosso ornellaia masseto 2009 Vista Veloce

MASSETO 2009

MASSETO 2009 Le variazioni climatiche conferiscono a ogni annata di Masseto una sua “voce”, mentre il terroir e la dedizione costante dei talenti che lo creano, gli attribuiscono la sua personalità unica e senza tempo. Così, ogni annata di Masseto è un tutt’uno con le altre, come un singolo capitolo...
1,015.00 Aggiungi al carrello
Vista Veloce

Magnum CRISTAL Champagne ROEDERER 2004 LT 1,5

Magnum CRISTAL Champagne ROEDERER 2004 LT 1,5 Magnum CRISTAL Champagne ROEDERER 2004 LT 1,5 La cantina Una delle ultime cantine della regione francese dello Champagne a essere ancora di proprietà della stessa famiglia che l’ha fondata, nel lontano 1776 a Reims, è quella di Louis Roederer. La cantina ha ottenuto...
Champagne-bollinger-extra-brut-r-d-1997 Vista Veloce

Champagne R.D. Extra Brut BOLLINGER 1997

Champagne R.D Extra Bollinger 1997 Champagne R.D Extra Bollinger 1997 Dalla sua fondazione nel 1829 sulla Montagna di Reims, la Maison Bollinger, diretta attualmente da Ghislain de Montgolfier, continua a fabbricare ed affinare i suoi champagne come l’ha sempre fatto: in famiglia! Il suo obiettivo è riuscire a perpetuare il...
Vista Veloce

GAJA Sperss 2009

GAJA Sperss 2009 GAJA Sperss 2009 Il vino Non solo Barbaresco. Risale infatti al 1988 l’acquisto, da parte della famiglia Gaja, di ben dodici ettari di vigneti in una delle migliori posizioni di Serralunga, nella zona del Barolo. Un luogo che da allora è sempre stato chiamato “Sperss”. Un appezzamento...
GAJA Sori San Lorenzo Langhe Rosso 2008 Vista Veloce

GAJA Sori San Lorenzo Langhe Rosso 2008

GAJA Sori San Lorenzo Langhe Rosso 2008 GAJA Sori San Lorenzo Langhe Rosso 2008 La storia Leader dell’Italia del Vino, Gaja è oggi una cantina che conta solo in Piemonte quasi 100 ettari di vigneti di proprietà, tutti ottimamente controllati e in grado di regalarci dei vini unici, di anno...
barbaresco gaja 2009 2008 Vista Veloce

Magnum Barbaresco GAJA 2011 LT 1,5

Magnum Barbaresco GAJA 2011 LT 1,5 Magnum Barbaresco GAJA 2011 LT 1,5 La storia La cantina Gaja, fondata nel 1859 da Giovanni Gaja, arriva dalla Spagna nel XVII secolo. In seguito la famiglia ha aperto una taverna a Barbaresco ; qui si potevano trovare ottimi piatti sempre accompagnati dai vini. A prendere le redini del nonno, nel 1961, è Angelo...
gaja-sori-tildin-langhe-rosso Vista Veloce

Sori Tildin GAJA 2010

Sori Tildin GAJA 2010 Tildìn era il nomignolo dato a Clotilde Rey, nonna di Angelo Gaja, e prima a seguire questa vigna ormai storica e conosciuta a livello mondiale. Oggi basta il nome Sorì Tildìn per sapere che stiamo bevendo uno dei più grandi vini italiani. Vino dal colore rosso...
barbaresco gaja 2009 2008 Vista Veloce

Barbaresco GAJA 2009

Barbaresco GAJA 2009 Barbaresco GAJA 2009 La storia La cantina Gaja, fondata nel 1859 da Giovanni Gaja, arriva dalla Spagna nel XVII secolo. In seguito la famiglia ha aperto una taverna a Barbaresco ; qui si potevano trovare ottimi piatti sempre accompagnati dai vini. A prendere le redini del nonno, nel 1961, è Angelo Gaja che all’età di 21 anni, dopo...
Vista Veloce

CRISTAL Champagne ROEDERER 2006

CRISTAL Champagne ROEDERER 2006 CRISTAL Champagne ROEDERER 2006 La cantina Una delle ultime cantine della regione francese dello Champagne a essere ancora di proprietà della stessa famiglia che l’ha fondata, nel lontano 1776 a Reims, è quella di Louis Roederer. La cantina ha ottenuto il suo attuale nome nel 1883,...
Vista Veloce

Amarone della Valpolicella DOC Classico Giuseppe QUINTARELLI 2007

Amarone QUINTARELLI 2007 Amarone QUINTARELLI 2007 L’azienda L’azienda si trova a Cerè di Negrar, sul monte Cà Paletta, sul versante Est della vallata di Negrar. L’esposizione dei vigneti è a Ovest ed il terreno è di tipo calcareo basaltico. Il sistema di allevamento dei vigneti è, nei vecchi impianti, a Pergola Veronese...
Torna all'inizio