Cantina Terlano

“In ogni vino si cela un’anima”

Cantina Terlano fondata nel 1893 è una delle cooperative di produttori più all’avanguardia di tutto l’Alto Adige.

I vigneti dell’azienda Terlano

I suoi 143 soci attuali coltivano 190 ettari di vigneti, pari a una produzione annua totale di 1,5 milioni di bottiglie.

Le vigne della Cantina Terlano si trovano in una posizione ideale, ai piedi del monte Tschöggel, su terreni di origine vulcanica perfetti per la coltivazione dell’uva: il porfido rosso riesce a conservare il calore, mentre l’arenaria permette all’acqua di defluire nella terra, tenendo sempre asciutte le radici della pianta. L’eterogeneità dei vigneti ha contribuito a sviluppare una “cultura dei cru” unica nel suo territorio, quello della sponda sinistra del fiume Adige, con un clima che beneficia di notevoli escursioni termiche grazie anche all’altitudine dei vigneti che raggiunge i 900 m.

Cantina Terlano 27 Prodotti trovati

La storia dell’azienda Terlano

Fondata nel 1893 nell’omonima località non lontana da Merano, la cantina Terlano è una delle cooperative di produttori più all’avanguardia non solo di tutto l’Alto Adige, ma anche di tutta la Penisola italiana.

Così Antonio Galloni di Wine Advocate nel 2011: “I migliori vini altoatesini che ho assaggiato quest’anno provengono dalla Cantina Terlano. In poche parole, sono vini di riferimento. Vini che non possono mancare all’interno di ogni cantina importante”.

Una strada, quella della qualità più assoluta, che i soci della Cantina di Terlano hanno intrapreso con convinzione nel corso dei decenni, e che è valsa loro fama e riconoscimenti sul mercato vinicolo italiano e internazionale.