Egly Ouriet

Uno dei più grandi piccoli produttori della Champagne.
Egly Ouriet sono tutte etichette dal fascino irresistibile, capaci di conquistare sin dal primo sorso e in grado di far innamorare in tutto e per tutto.

I vigneti e la cantina dell’azienda Egly Ouriet

La cura dei vigneti è affidata all’agronomo Claude Bourguignon, che segue i dettami di un’agricoltura quanto più possibile naturale ed ecologica, con divieto quasi assoluto di impiego di diserbanti, pesticidi o concimi chimici, privilegiando la qualità a scapito della quantità.

Anche in cantina l’obbiettivo rimane sempre quello di intervenire il meno possibile artificialmente, così da far parlare l’uva e tutto ciò che è contenuto nel frutto. Tutte le cuvée riposano per almeno tre anni in cantina prima di essere messe in commercio.

Egly Ouriet 4 Prodotti trovati

La nascita dell’azienda Egly Ouriet

Ad Ambonnay, nella “Montagne de Reims”, regno del Pinot Noir, ha la propria sede la Maison “Egly Ouriet”, produttrice di Champagne di ottimo livello.

Questa Maison è nata verso la fine del secondo conflitto mondiale ad opera di Charles Egly, che in quegli anni ha comperato tre ettari di vigneto nel “grand cru” di Ambonnay. Col passare degli anni, questa piccola Maison ha allargato il proprio domaine sino agli attuali 11,5 ettari nei comuni di Ambonnay, Bouzy e Verzenay, Vrigny. L’attuale proprietario Francis Egly, nipote di Charles Egly, ha voluto aggiungere al nome della Maison anche il cognome di sua moglie vvero Ouriet.

Francis con pazienza e dedizione ha saputo portare la produzione ai più alti livelli di qualità. La maison Egly Ouriet è stata la prima a produrre uno Champagne in purezza dal Pinot Meunier.