Contadi Castaldi

Il nome Contadi Castaldi è sintesi della storia millenaria della Franciacorta, come tratto caratteristico di una terra votata al vino.

 

Il logo dell’azienda

Il logo Contadi Castaldi è la stilizzazione di un dettaglio della fase di produzione dei Franciacorta: l’affinamento in catasta.
Se si osservano le bottiglie a riposo all’interno dei tunnel, il simbolo tondo è la rappresentazione visiva del particolare fondo delle bottiglie destinate ai Franciacorta, mentre il secondo segno riproduce la forma del vuoto che si crea negli interspazi delle cataste. Un accostamento che, rimandando al doppio nome della cantina, pone l’attenzione sul valore del naturale e lento sviluppo di CO2 per raggiungere, attraverso un perlage fine e persistente, le più profonde e ampie sfumature di gusto.

Contadi Castaldi 3 Prodotti trovati

La storia dell’azienda Contadi Castaldi

I “contadi“ erano, in epoca medievale, le contee della Franciacorta.
I “castaldi” erano i signori delle contee che coltivavano le terre.

Nel 1500, periodo di massimo splendore della Repubblica Veneta, la Franciacorta produceva cibi per le tavole di principi, re e di ricchi.

L’azienda Contadi Castaldi nasce nel 1987, quando Vittorio Moretti, insieme alla moglieMariella Moretti trasforma la fornace di Biasca di Adro, in una cantina per la produzione di alcuni dei migliori vini della Franciacorta.