Navigation
Account
Carrello 0 items for 0.00

Nessun prodotto nel carrello.

Champagne DOM PERIGNON Oenoteque 1996

‹Ritorna indietro
Descrizione

Descrizione

Champagne Dom Perignon Oenotheque 1996

Champagne DOM PERIGNON Oenoteque 1996

DOM PERIGNON

La storia dello Champagne Dom Pérignon ha avuto inizio oltre tre secoli fa. Questa è indissolubilmente collegata alla figura di Pierre Pérignon, monaco benedettino. Secondo la leggenda, è colui che ha messo a punto il metodo della rifermentazione in bottiglia.

Nato nel 1638 a Sainte-Menehould, Pierre Pérignon ha da sempre avuto dimestichezza con il mondo delle vigne e del vino. Tuttavia, sembra che solamente durante un viaggio verso l’abbazia benedettina di Saint-Hilaire, venne a conoscenza di una tecnica di vinificazione utilizzata per rendere il vino frizzante. Ritornato al suo monastero, Pierre Pérignon iniziò a fare esperimenti. Giunse così a realizzare il primo “Champagne”.

Champagne DOM PERIGNON Oenoteque 1996

Tra storia e leggenda, oggi il Dom Pérignon è considerato lo Champagne per eccellenza, il più famoso e il più celebrato del mondo. Questo nasce da almeno due felicissime intuizioni:
quella del monaco benedettino Pierre Pérignon e quella di Robert-Jean De Vogüe, il direttore di Moët et Chandon. Infatti, quest’ultimo negli anni ’30 pensò per la prima volta di utilizzare alcune riserve del 1921, per creare una nuova e straordinaria cuvée, dedicata proprio a Pierre Pérignon. Ne è risultato uno Champagne unico, il cui assemblaggio nasce da uve provenienti da vigneti prevalentemente a Grand Cru. Essi sono situati nei comuni francesi di Ay, Bouzy, Verzenay, Mailly e Hautvillers per il pinot nero, e da quelli di Cramant, Choully, Avize e Le Mesnil per lo chardonnay.

La Maison Dom Pérignon crea oggi solamente Champagne millesimati, figli del carattere esclusivo di ogni stagione e frutto di un’elaborazione che dura almeno otto anni. Champagne sicuramente dal prezzo non per tutte le tasche, ma che valgono pienamente tutto il loro costo. Sotto la guida di quello che è considerato il miglior chef de cave del mondo, Richard Geoffroy, Dom Pérignon fa ancora parte di Moët et Chandon, a sua volta parte del grande gruppo del lusso LVMH.

Note di degustazione Champagne DOM PERIGNON Oenoteque 1996

AL NASO: La pralina si combina rapidamente con il cedro e i fichi secchi. Emergono poi le note più nascoste, iodate e torbate.

AL PALATO: Un apparente paradosso, in cui concentrazione e movimento gareggiano per imporsi. Un vino dalla struttura tesa e decisa, che contiene per un istante la sua energia quasi tattile, per poi lasciarla vibrare e infine esplodere. La sua opulenza si impone allora con persistenza, incisività e persuasività.

Informazioni Aggiuntive

Dettagli

Peso 1.8 kg
Vitigino

Producer

Regione

Annata

Formato

Amazon Country

Francia

Amazon Wine Type

Bianco

Vol Alcolico

12,5

Denominazione

Recensioni (0)

Recensioni

Non ci sono ancora recensioni

Be the first to review “Champagne DOM PERIGNON Oenoteque 1996”

Le Nostre Offerte

Non disponibile ART-CollectorBollinger 3bt Vista Veloce

Champagne Bollinger cofanetto centenario da 3 bottiglie Spécial Cuvée

Champagne Bollinger cofanetto centenario da 3 bottiglie Spécial Cuvée   Speciale cofanetto rosso -oro dalle linee moderne contenente tre cuvées speciali che portano sulle loro etichette tre date leggendarie: 1911, 1961 e 2011. 1911: è l’anno in cui si assiste alla creazione di quel vino su cui si fonda, ancora...
269.00 Leggi tutto
Champagne-bollinger-extra-brut-r-d-1997 Vista Veloce

Champagne R.D. Extra Brut BOLLINGER 1997

Champagne R.D Extra Bollinger 1997 Champagne R.D Extra Bollinger 1997 Dalla sua fondazione nel 1829 sulla Montagna di Reims, la Maison Bollinger, diretta attualmente da Ghislain de Montgolfier, continua a fabbricare ed affinare i suoi champagne come l’ha sempre fatto: in famiglia! Il suo obiettivo è riuscire a perpetuare il...

Prodotti Correlati

Vista Veloce

CRISTAL Champagne ROEDERER 2006

CRISTAL Champagne ROEDERER 2006 CRISTAL Champagne ROEDERER 2006 La cantina Una delle ultime cantine della regione francese dello Champagne a essere ancora di proprietà della stessa famiglia che l’ha fondata, nel lontano 1776 a Reims, è quella di Louis Roederer. La cantina ha ottenuto il suo attuale nome nel 1883,...
Sassicaia 1997 1999 2008 2007 2009 2010 Vista Veloce

Sassicaia 2010

Sassicaia 2010 Colore rosso rubino. L’eleganza è la caratteristica principale di questo vino, che unito ad una buona dose di acidità, ne determina una straordinaria lunghezza al palato. Profumi intensi, dolcezza ed equilibrio dei tannini completano in maniera perfetta quest’ annata.
Solaia 2011 MARCHESI ANTINORI Vista Veloce

Solaia 2008 MARCHESI ANTINORI

Solaia 2008 MARCHESI ANTINORI Solaia 2008 MARCHESI ANTINORI La stagione è stata caratterizzata da un autunno ed un inverno non molto freddi e con poche precipitazioni, condizioni che hanno favorito un germogliamento leggermente anticipato. In primavera ci sono state condizioni metereologiche difficili, con piogge frequenti che ha provocato un rallentamento...
GAJA Sori San Lorenzo Langhe Rosso 2008 Vista Veloce

GAJA Sori San Lorenzo Langhe Rosso 2008

GAJA Sori San Lorenzo Langhe Rosso 2008 GAJA Sori San Lorenzo Langhe Rosso 2008 La storia Leader dell’Italia del Vino, Gaja è oggi una cantina che conta solo in Piemonte quasi 100 ettari di vigneti di proprietà, tutti ottimamente controllati e in grado di regalarci dei vini unici, di anno...
Vista Veloce

GAJA Sperss 2009

GAJA Sperss 2009 GAJA Sperss 2009 Il vino Non solo Barbaresco. Risale infatti al 1988 l’acquisto, da parte della famiglia Gaja, di ben dodici ettari di vigneti in una delle migliori posizioni di Serralunga, nella zona del Barolo. Un luogo che da allora è sempre stato chiamato “Sperss”. Un appezzamento...
Sassicaia 1997 1999 2008 2007 2009 2010 Vista Veloce

Sassicaia 2009

Sassicaia 2009 Sassicaia 2009 Negli anni venti, studente a Pisa, Mario Incisa della Rocchetta sognava di creare un vino di razza. Il suo ideale, come per l’aristocrazia dell’epoca, era il Bordeaux. Così lo descrive in una lettera a Veronelli del 11/6/1974. ”…l’origine dell’esperimento risale agli anni tra il 1921 e...
Vista Veloce

Ornellaia 2010

Ornellaia 2010 25 Anniverario Ornellaia 2010 Vino simbolo di Tenuta dell’Ornellaia nato nel 1985, è il risultato di un’attenta selezione dei vigneti coltivati esclusivamente all’interno della Tenuta. Prodotto con estrema cura e attenzione in quantità limitate, i numerosi riconoscimenti e successi internazionali confermano l’eccellenza costante di Ornellaia, così come l’apprezzamento...
Non disponibile champagne-krug-1998 Vista Veloce

KRUG Champagne Vintage 1998

KRUG Champagne Vintage 1998 La nostra espressione dell’anno 1998 rivelata da Krug come Omaggio allo Chardonnay Krug 1998 offre una straodinaria purezza, precisione, eleganza e un finale molto prolungato. Per la Maison Krug, l’attenzione allo Chardonnay per il millesimato Krug 1998, è stata una scelta ovvia, vista la spiccata personalità...
390.00 Leggi tutto
Vista Veloce

Champagne Cuvée Belle Epoque Rosé Millesime 2002 PERRIER JOUET

PERRIER JOUET Champagne Belle Epoque Rose 2002 PERRIER JOUET Champagne Belle Epoque Rose 2002 Belle Epoque Rosé è innanzitutto espressione dello stile di una Maison forte di un’eredità di quasi due secoli. Come per la cuvée Belle Epoque Blanc, la variante rosé è firmata dagli anemoni di Emile Gallé, ma...
Non disponibile ratafia selosse il etait une fois Vista Veloce

RATAFIA Il etait une fois… SELOSSE

RATAFIA Il etait une fois… SELOSSE Si tratta di un “ratafià” speciale fatto a modo suo da Anselme Selosse. Mosto d’uva addizionato di alcool e tenuto in botti di legno sino all’imbottigliamento. Prodotte in tutto 3000 bottiglie.
395.28 Leggi tutto
Torna all'inizio